Archivio News

La logistica conto terzi

La logistica conto terzi

mercoledì 31 gennaio 2018

Logistica conto terzi: i vantaggi nell’e-commerce

Logistica decentrata: affidare a terzi la gestione della logistica per il proprio e-commerce

Spesso i costi da affrontare per allestire e mantenere un magazzino, acquistare un software professionale, formare e impegnare il personale e gestire spedizioni e resi sono uno scoglio insormontabile per piccole e medie imprese che si affacciano al mondo delle vendite online.

I dati relativi all’e-commerce in Italia del 2017 si sono tuttavia conclusi con un trend positivo, nonostante siamo ancora indietro rispetto agli altri paesi europei; diminuisce la diffidenza degli italiani per l’e-commerce e crescono perciò sempre di più le aziende che scelgono la vendita online.  

Così sono molte le piccole e medie aziende che oltre al negozio tradizionale vorrebbero vendere anche online, ma soprattutto nascono tante nuove attività con l’idea di vendere esclusivamente attraverso il prosio sito web. Può sembrare semplice decidere di puntare solo sull’e-commerce pensando che il guadagno sia maggiore e le spese drasticamente ridotte, ma non è esattamente così, bisogna considerare tutto il necessario e fare le scelte giuste e può essere molto più semplice affidarsi a strutture collaudate nel campo della logistica.

Vediamo in sintesi quali sono le difficoltà da affrontare per aprire un e-commerce e quali le spese da sostenere.

 

Cosa serve per aprire un e-commerce

Le piccole e medie imprese che vogliono attivare il proprio e-commerce e gestirne la logistica hanno difficoltà ad avviare l’attività e a controllare le vendite perché devono:

  • Attrezzare un magazzino: prima di tutto, dove mettiamo la nostra merce? Acquistare o affittare un magazzino richiede un investimento di denaro e la verifica del rispetto delle relative normative
  • Gestire il magazzino: i prodotti naturalmente non si gestiscono da soli, personale qualificato dovrà occuparsi dell’organizzazione di tutta la merce, dalla registrazione di quella in entrata, il monitoraggio continuo di quella disponibile per valutare il rifornimento di ciò che è in esaurimento, ma anche di tutto quello che riguarda il servizio assistenza clienti; insomma tutte le attività logistiche che riguardano lo stoccaggio, l’inventario, il packaging, la gestione resi. Assumere o formare il personale richiede denaro e va pianificato un incremento del numero di addetti per gestire periodi di maggiori vendite
  • Prendere accordi con i corrieri: se abbiamo una piccola o media azienda, o siamo all’inizio della nostra attività, le spedizioni che facciamo hanno numeri relativamente bassi, questo significa che quando andremo a gestire gli accordi con i corrieri avremo prezzi più elevati
  • Dotarsi di software dedicato: sviluppo di un software e-commerce dove caricare il nostro catalogo prodotti con tutto quello che ne consegue, come sistemi di pagamento e fatturazione, aggiornamento prodotti, generazione fatture, tracking online, disponibilità degli articoli in vendita e il rispetto di tutte le procedure legali per vendere online
  • Analisi dei dati e promozione: se volessimo aumentare le vendite o capire anche perché eventualmente la nostra attività non prende il via, vanno fatte analisi sull’andamento delle vendite, sulla provenienza degli utenti che acquistano e sul perché non acquistano, cioè tutte le attività di analisi con strumenti specifici conosciuti dagli esperti di marketing per poi pensare alle strategie d’intervento da mettere in atto per la promozione dei nostri prodotti.
     

Affidarsi a terze parti per la gestione della logistica e del magazzino: i vantaggi

Una soluzione alternativa è decentralizzare il magazzino e le operazioni legate all’e-commerce presso strutture collaudate e già dotate di spazi idonei, personale formato e software adeguato, ottimizzando i costi che verranno proporzionati in maniera dinamica al volume di vendite e allo spazio occupato in magazzino.

Così un’azienda potrà:

  • Affittare solo lo spazio di cui necessita senza ulteriori preoccupazioni
  • Avere a disposizione un personale già qualificato ed esperto in questo settore, che verrà impiegato dinamicamente in base al flusso di vendite
  • Godere di prezzi migliori dei corrieri. Una struttura già collaudata, che esegue migliaia di spedizioni al giorno, ottiene un trattamento migliore dai corrieri, potendo pertanto offrire spese di spedizione sensibilmente più convenienti alle aziende che si affidano ad essa
  • Avere software già pronti e collaudati, facili da usare e anche personalizzabili

 

Scegliere solo il servizio che serve

Chi acquista online è sempre più esigente secondo le ultime statistiche.
L’utente web vuole il massimo anche perchè è abituato a piattaforme estremanente competitive, come ad esempio Amazon.
Dalla scelta dell’orario di consegna, al reso facile e alla spedizione veloce; non ci si può improvvisare perché bastano pochi secondi per spingere un utente a cambiare idea e rinunciare all'acquisto.

Speditamente è un’azienda che già offre questo tipo di soluzioni per aziende primarie, sia per la fornitura del sito e-commerce che per la formazione degli addetti alle vendite, per l'affitto di uno spazio di magazzino e per le campagne di web marketing.

Volete aprire un’attività e-commerce e vi serve un supporto professionale? Necessitate solo di alcune soluzioni come uno spazio di magazzino, o lo sviluppo del sito o la formazione degli addetti?

Contattateci per una consulenza o visitate il nostro sito di SiLogistica con tutte le soluzioni per logistica ed e-commerce.